A Leonforte nasce Nuovo Sipario

Foto Fina Sciuto

Ci sono momenti nella vita di ognuno in cui si avverte il bisogno di "fare il punto", una sorta di ripasso, o bilancio che dir si voglia, dei percorsi compiuti. La nascita, a Leonforte, della Associazione Culturale teatrale "Nuovo Sipario" mi ha offerto lo stimolo e l'occasione per ripercorrere, sul filo della memoria, alcuni itinerari di vita, rivivendoli, non nell'ottica di chi vuole considerarli un punto di arrivo, ma, piuttosto, di una nuova partenza o di prosecuzione di un viaggio verso nuovi traguardi, spero, sempre più fecondi.

«Mi auguro che questa mia iniziativa possa essere un ulteriore volano di crescita, soprattutto per i giovani che tanto mi stanno a cuore e per i quali ho speso tante energie e a cui voglio continuare a dedicare il mio tempo lavorando con loro...»

Leggi tutto
Fina Sciuto
Presidente Ass. "Nuovo Sipario"

Rassegna stampa

  • Buseto premia l'attrice Fina Sciuto

    Ancora un riconoscimento per l'attrice leonfortese Fina Sciuto, reduce da Buseto Palazzolo, assieme ad altri artisti di valore. Il Consiglio Direttivo di "Siciliaruciruci", infatti, ha deciso di premiare, per la professionalità e il serio impegno nella....

    Visualizza articoli
    Carmelo Pontorno - La Sicilia
  • Leonforte - Ancora successi per "Nuovo Sipario"

    Dopo le quattro serate di Nissoria, gli attori dell'Associazione Nuovo Sipario, hanno riproposto a Nicosia la coinvolgente e brillante commedia 'Mprestimi a to' mugghieri di Nino Mignemi...

    Visualizza articoli
    Carmelo Pontorno, La Sicilia
  • Lucia Sardo incanta per le sue lezioni artistiche e di vita

    L'attrice a Leonforte per un training attorico ha parlato a 360 gradi di vita-teatro e teatro-vita, ma ha voluto sottolineare che non basta avere una bellissima casa se di questa non si hanno le chiavi...

    Visualizza articoli
    Il Giornale di Leonforte
  • Reagire al femminicidio

    Iniziativa teatrale a Barrafranca dell'Associazione tatrale leonfortese "Nuovo Sipario" per motivare le donne a denunciare le violenze violenze che subiscono. Un fiore rosso per scendere in piazza ballando tramite il noto flash mob...

    Visualizza articoli
    Renato Pinnisi, La Sicilia